Sala I

La Prima Sala delle Gallerie dell’Accademia, cui si accede attraverso il doppio scalone settecentesco, occupa gli spazi della sala del capitolo della Scuola Grande della Carità, confraternita laica fondata nel 1268 e tra le più antiche di Venezia. Il soffitto è quello originale, realizzato dal confratello vicentino Marco Cozzi tra 1461 e 1484 con angeli a otto ali dai volti tutti differenti. I tondi con il Padre Eterno ed i Profeti non fanno parte del progetto quattrocentesco, ma sono stati inseriti successivamente. Il pavimento è frutto della ristrutturazione settecentesca. È tuttora in essere l’allestimento progettato da Carlo Scarpa a partire dal 1950.

 

 

Opera
Anteprima
Trittico della Giustizia

La Giustizia in trono tra gli arcangeli Gabriele e Michele (Trittico della Giustizia)

Jacobello del Fiore

documentato a Venezia dal 1401 al 1439
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1884, con le soppressioni
Ultimo restauro 2006-2007
Polittico dell'Incoronazione della Vergine

Polittico dell'Incoronazione della Vergine

Paolo Veneziano

attivo dal 1333 al 1358, morto prima del 1362
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1812, con le soppressioni napoleoniche. La tavola centrale viene portata erroneamente a Brera nel 1905 e riunita al complesso solo nel 1950
Ultimo restauro 1951
Madonna col Bambino in trono e due committenti

Madonna col Bambino in trono e due committenti

Paolo Veneziano

Venezia, attivo dal 1333 al 1358, morto prima del 1362
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1913, acquistato dall'antiquario Salvadori di Venezia
Ultimo restauro 1952
Polittico di Sant'Elena

Polittico di Sant'Elena

Michele di Matteo

documentato a Bologna dal 1410 al 1469
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1812, con le soppressioni napoleoniche
Ultimo restauro 2005
San Pietro, Lorenzo Veneziano

San Pietro

Lorenzo Veneziano

documentato a Venezia dal 1356 al 1372
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1812, dalle soppressioni napoleoniche
Ultimo restauro 1948
San Marco

San Marco

Lorenzo Veneziano

documentato a Venezia dal 1356 al 1372
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1812, con le soppressioni napoleoniche
Ultimo restauro 1948
Madonna dell'Umiltà con Santi e confratelli della Scuola Grande di San Giovanni Evagelista

Madonna dell'umiltà, Annunciazione, i santi Giovanni Battista, Giovanni Evangelista, Pietro e Paolo e i confratelli della Scuola Grande di San Giovanni Evangelista

Giovanni da Bologna

documentato dal 1377 al 1389
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1812, con le soppressioni napoleoniche
Ultimo restauro 1948
Madonna col Bambino

Madonna col Bambino

Pittore veneto - bizantino della fine XIII secolo

Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1932, dal duomo di Burano
Ultimo restauro 1939
Cristo crocifisso tra la Madonna e san Giovanni con i Santi Gregorio e Girolamo

Cristo crocifisso tra la Madonna e san Giovanni con i Santi Gregorio e Girolamo

Jacobello Alberegno

morto prima del 1397
Info / Catalogazione
Tavolo
Acquisizione 1816, legato Girolamo Molin
Ultimo restauro 1939
Annunciazione con i Santi Gregorio, Giovanni Battista, Giacomo e Stefano

Annunciazione con i Santi Gregorio, Giovanni Battista, Giacomo e Stefano

Lorenzo Veneziano

documentato a Venezia dal 1356 al 1372
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1812, con le soppressioni napoleoniche
Ultimo restauro 1988
Incoronazione della Vergine

Incoronazione della Vergine

Catarino di Marco da Venezia

documentato a Venezia dal 1362 al 1390
Info / Catalogazione
tavola
Acquisizione nel 1877, acquisito dal conte Vincenzo Galli
Ultimo restauro 1998
Matrimonio mistico di Santa Caterina

Matrimonio mistico di Santa Caterina

Lorenzo Veneziano

documentato a Venezia dal 1356 al 1372
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1900, dono del Seminario di Udine
Ultimo restauro 1948
San Giacomo Maggiore e Santi

San Giacomo Maggiore, san Giovanni Evangelista, il beato Filippo Benizzi, san Michele Arcangelo, san Ludovico da Tolosa

Michele Giambono

documentato dal 1420 al 1462
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1812, a seguito delle soppressioni napoleoniche
Ultimo restauro 1979
Madonna della Misericordia, i Santi Giovanni Battista e Giovanni Evangelista, Annunciazione

Madonna della Misericordia, i Santi Giovanni Battista e Giovanni Evangelista, Annunciazione

Jacobello del Fiore

documentato a Venezia dal 1401 al 1439
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1816, legato Girolamo Molin
Ultimo restauro 1987
Polittico dell'Apocalisse

Polittico dell'Apocalisse

Jacobello Alberegno

morto prima del 1397
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1951. Divenute demaniali con le soppressioni, le tavolette passano al deposito di San Giovanni Evangelista. Il Giudizio e la Visione vengono mandate a Vienna nel 1838, da dove ritornano nel 1919. Riunite con le altre tre, sono esposte in Museo nel 1951
Ultimo restauro 2012
Incoronazione della Vergine e storie di Cristo

Incoronazione della Vergine e storie di Cristo

Scuola veneziana della seconda metà del XIV secolo

Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1816, legato Girolamo Molin
Ultimo restauro 1951 - 1952
Incoronazione della Vergine e santi Lucia e Nicola da Tolentino

Incoronazione della Vergine e i santi Lucia e Nicola da Tolentino

Catarino di Marco da Venezia

documentato a Venezia dal 1362 al 1390
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1902, acquisto da Tommaso Mazzoli di Venezia
Ultimo restauro 1951
Incoronazione della Vergine

Incoronazione della Vergine

Stefano "plebanus" di Sant'Agnese

documentato dal 1369 al 1385
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1816, legato Girolamo Molin
Ultimo restauro 1951
Madonna col Bambino

Madonna col Bambino

Antonio Vivarini

Murano, 1418/1420 circa - Venezia, 1476/1484
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1959, dalla parrocchiale di San Giorgio delle Pertiche, dove si trovava in deposito dal 1846
Ultimo restauro 1958 - 1959
Altarolo portatile

Altarolo portatile

Scuola veneta della fine del XIV - inizi XV secolo

Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1812, a seguito delle soppressioni napoleoniche
Ultimo restauro 2007
San Lorenzo

San Lorenzo

Nicolò di Pietro

documentato dal 1394 al 1427
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1816, legato Girolamo Molin
Ultimo restauro 1951
Madonna col Bambino in trono, angeli musicanti e committente

Madonna col Bambino in trono, angeli musicanti e il committente Vulciano Belgarzone di Zara

Nicolò di Pietro

documentato dal 1394 al 1427
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1856, dalla raccolta Manfrin
Ultimo restauro 1949
Matrimonio di santa Monica

Matrimonio di santa Monica

Antonio Vivarini

Murano, 1418/1420 circa - Venezia, 1476/1484
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1816, legato Girolamo Molin
Ultimo restauro 1951
Polittico dell'Annunciazione (Polittico Lion)

Polittico dell'Annunciazione (Polittico Lion)

Lorenzo Veneziano

documentato a Venezia dal 1356 al 1372
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1812, a seguito delle soppressioni napoleoniche
Ultimo restauro 1997
Storie della Passione di Cristo e Giudizio Universale

Storie della Passione di Cristo e Giudizio Universale

Giovanni Baronzio

documentato a Rimini dal 1343 al 1362
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1816, legato Girolamo Molin
Ultimo restauro 2012 - 2013
Incoronazione della Vergine in Paradiso e committente

Incoronazione della Vergine in Paradiso e committente

Maestro di Ceneda (Ercole del Fiore?)

documentato dal 1439 al 1484
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1882, acquisto dal duomo di Ceneda
Ultimo restauro 2006 - 2007
Assunzione della Vergine e i santi Elena, Giovanni Battista, Benedetto ed Elisabetta

Assunzione della Vergine e i santi Elena, Giovanni Battista, Benedetto ed Elisabetta

Jacopo Moranzone

documentato dal 1430, morto tra il 1467 e il 1469
Info / Catalogazione
Tavola
Acquisizione 1812, a seguito delle soppressioni napoleoniche
Ultimo restauro 1952
Croce di san Teodoro

Croce di San Teodoro

Scuola veneziana del XV secolo

Info / Catalogazione
Cristallo di rocca e argento in parte dorato. Base in bronzo
Acquisizione 1919. Passata con le soppressioni al conte Savorgnan e poi all'abate Celotti, da cui è venduta all'imperatore d'Austria, ritorna a Venezia con le restituzioni post belliche.
Ultimo restauro 2007