11 Ottobre 2021

NUOVE MODALITÀ DI VISITA AL MUSEO

GREEN PASS

ATTENZIONE!

IN BASE AL DECRETO LEGGE DEL 23 LUGLIO 2021, N. 105, DAL 6 AGOSTO 2021, L'ACCESSO AL MUSEO È CONSENTITO ESCLUSIVAMENTE AI VISITATORI IN POSSESSO DI UNA DELLE CERTIFICAZIONI VERDI COVID-19.

La documentazione dovrà essere corredata dall’esibizione del documento di identità valido.

Le certificazioni vaccinali, in formato cartaceo e/o digitale, dovranno essere redatte almeno in una delle seguenti lingue:

- italiano

- inglese

- francese

- spagnolo

Nel caso in cui il certificato non fosse stato rilasciato in una delle quattro lingue indicate è necessario che venga accompagnato da una traduzione giurata.

La validità dei certificati vaccinali è la stessa prevista per la certificazione verde COVID-19 (Certificato COVID digitale dell’UE) emessa dallo Stato italiano.

I vaccini ad oggi accettati in Italia e autorizzati da EMA, sono:

- Comirnaty (Pfizer-BioNtech)

- Spikevax (Moderna)

- Vaxzevria (AstraZeneca)

- Janssen (Johnson & Johnson)

Sono esclusi dall’obbligo di essere muniti della certificazione verde COVID-19 i minori fino a 12 anni e i soggetti esenti con certificazione medica specifica.

I visitatori senza tali documenti non potranno accedere al museo.

Per i visitatori provenienti da Paesi che non hanno adottato le certificazioni verdi COVID-19, è possibile accedere al museo previa esibizione di certificazione equipollente, che contenga gli stessi dati contenuti nelle certificazioni verdi COVID-19.

Si informa inoltre che il biglietto acquistato successivamente al 30 luglio 2021 non verrà rimborsato.

Potranno ricevere il rimborso del biglietto solo i visitatori che hanno acquistato il biglietto entro il 30 luglio 2021.

 

Ulteriori informazioni:

Decreto Legge del 23 LUGLIO 2021, N. 105

Certificazione verde COVID-19 

Ministero della Salute | Equipollenza certificazioni vaccinali e di guarigione rilasciate dagli Stati Terzi per gli usi previsti dall’ art. 3 del decreto-legge 23 luglio 2021

 

In base al nuovo decreto legge dell'8 ottobre 2021, n. 139, per far fronte all'emergenza sanitaria causata dal Coronavirus, sono state predisposte nuove semplici modalità comportamentali da adottare in museo.

In museo sarà necessario indossare la mascherina durante la permanenza all’interno della struttura, rispettando una distanza interpersonale di un metro. Saremo invitati a disinfettare mani o guanti in ingresso con del gel a disposizione e comunque a lavarci spesso le mani con acqua e sapone. Davanti all'ingresso dovremo disporci in modo distanziato in attesa del segnale dello staff per entrare. Infine, si ricorda che non potranno accedere persone con una temperatura corporea superiore ai 37,5° C.​

Leggi qui il nuovo decreto legge dell'8 ottobre 2021.

Rispettando questi semplici accorgimenti, si potrà godere del museo e delle collezioni in sicurezza e in salute!

Le modalità di acquisto dei biglietti rimangono invariate.

Inoltre, la validità delle membership card acquistate prima della chiusura del museo sarà prolungata di due mesi rispetto alla data di scadenza prevista.