GIUSEPPE BORSATO: UN PROTAGONISTA DEL NEOCLASSICO VENEZIANO

22 Marzo 2018
Gallerie dell'Accademia

Giovedì 22 marzo alle ore 17.30 nelle sale delle Gallerie dell’Accademia di Venezia, Roberto De Feo, curatore della mostra, presenterà la figura di Giuseppe Borsato (Venezia, 1770 - Venezia, 1849), uno dei principali protagonisti del Neoclassico Veneziano. 

Detentore della cattedra di Ornato presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia dal 1808 fino alla morte, pittore, scenografo, frescante, disegnatore di arredi, partecipò nel 1818 all’Omaggio delle Provincie Venete, con due opere pittoriche (il Giuramento di fedeltà delle Provincie Venete all’Imperatore d’Austria nella Basilica di San Marco il 17 maggio 1815 e lo Sbarco dei cavalli di bronzo di San Marco restituiti dalla Francia) e inoltre progettò il  Tavolo in bronzo, legno e vetri muranesi che verrà realizzato da Benedetto Barbaria e Bartolomeo Bongiovanni, forse il più affascinante pezzo di mobilia prodotto a Venezia nel primo Ottocento.

Ingresso libero sino ad esaurimento posti, segue visita guidata con il curatore in mostra.