Polittico della Madonna col Bambino dormiente e i santi Andrea, Giovanni Battista, Domenico e Pietro

Polittico della Madonna col Bambino dormiente e i santi Andrea, Giovanni Battista, Domenico e Pietro

Bartolomeo Vivarini

Autore
Bartolomeo Vivarini
Murano, 1430 circa - documentato fino al 1491
Titolo
Polittico della Madonna col Bambino dormiente e i santi Andrea, Giovanni Battista, Domenico e Pietro
Catalogo
615
Datazione
1464
Supporto
Tavola, cm 131 x 49 (centrale); cm 107 x 33 (laterali)
Provenienza
Acquisizione 1812, da Venezia, chiesa di S. Andrea della Certosa
Sala
Sala III

Firmato e datato 1464, il polittico proviene con ogni probabilità dalla cappella Diedo nella chiesa di Sant’Andrea della Certosa, dove era inserito in un’antica cornice gotica intagliata, decorata sulla sommità da una Crocifissione e da mezze figurine di profeti, come testimonia un’incisione settecentesca di Giovanni Maria Sasso. I cinque pannelli sopravvissuti rappresentano la Madonna con Bambino in trono, a sinistra sant’Andrea e san Giovanni Battista, a destra san Domenico e san Pietro. Lo stile di Bartolomeo si caratterizza per un colorito acceso e smaltato, sottolineato dai contrasti cromatici, per esempio tra il manto blu della Vergine e il rosso carminio del drappo steso sul trono, tra il giallo squillante del manto di Pietro e il blu oltremarino della veste. La forma espressiva plastica dell’artista si esprime in una linea incisiva, ma allo stesso tempo fluida ed elegante che, marcando i contorni delle figure, è capace di costruire volumi; ne sono un esempio i manti delle figure che si increspano in grovigli di pieghe, i visi scavati, la grandissima attenzione nel delineare i riccioli dei capelli e delle barbe.