Apparizione della Vergine a san Bonaventura

Apparizione della Vergine a san Bonaventura

Leandro Da Ponte detto Leandro Bassano

Opera non esposta
Autore
Leandro Da Ponte detto Leandro Bassano
Bassano del Grappa, 1557 - 1622
Titolo
Apparizione della Vergine a san Bonaventura
Catalogo
1282
Datazione
post 1602
Supporto
tela, 190 x 148
Provenienza
Venezia, chiesa di San Bonaventura; Venezia, dal 1817 in deposito demaniale a SS. Giovanni e Paolo; in museo dal 1883.
Sala
Sala XVIa

Firmata dall'artista (con il titolo di cavaliere), la pala ornava l’altar maggiore della chiesa veneziana di San Bonaventura, eretta nel 1602 dai Francescani. La composizione, studiata dal pittore in un disegno oggi a Londra (British Museum), riprende un’invenzione paterna (Madonna in gloria e le SS. Agata e Apollonia, Bassano del Grappa, Museo civico) nella Vergine col Bambino e nella scelta di campirli contro un’esplosione di luce. Tipico di Leandro è, invece, il compiacimento nel saturare la scena con molti elementi accessori, come la scaffalatura con i libri descritti con insistita acribia disegnativa.