Tiepolo GB, San Giuseppe con Gesù bambino e i SS. Francesco di Paola, Anna, Antonio e Pietro d'Alcantara

San Giuseppe con Gesù Bambino e i santi Francesco di Paola, Anna, Antonio e Pietro d'Alcántara

Giambattista Tiepolo

Autore
Giambattista Tiepolo
Venezia, 1696 - Madrid, 1770
Titolo
San Giuseppe con Gesù Bambino e i santi Francesco di Paola, Anna, Antonio e Pietro d'Alcántara
Catalogo
484
Datazione
1730-1735 ca.
Supporto
Tela, cm 210 x 114
Provenienza
Padova, Chiesa di S. Prosdocimo; Venezia, chiesa delle Cappuccine a Castello; famiglia privata; acquisto 1838
Sala
Sala 6

Realizzato dal Tiepolo appena dopo il suo rientro da Milano nel 1732, il dipinto proviene dalla soppressa chiesa padovana dedicata a san Prosdocimo, dove lo ricorda una guida settecentesca su un altare a fianco del maggiore dalla banda dell’Epistole (Rossetti). L’opera, gremita di figure, accoglie la luce nella parte alta dove, al culmine di un impianto compositivo piramidale, spiccano il san Giuseppe in atteggiamento estatico e il piccolo Gesù adagiato su un altare marmoreo. Sant’Anna, dal volto profondamente malinconico, guarda in basso unendo le mani in preghiera. In primo piano Francesco di Paola varcando con lo sguardo il limite fisico della tela invita il fedele a prendere parte all’episodio sacro; ai suoi piedi, esibito, il libro della regola dell’Ordine dei Minimi da lui fondato. Concludono la scena i santi Antonio da Padova e Pietro d’Alcantara: quasi completamente in penombra, il primo regge dolcemente il giglio della purezza mentre al secondo è accostata una possente croce lignea.