Tamar e Giuda

Tamar e Giuda

Jacopo Bassano (bottega di)

Opera non esposta
Autore
Jacopo Bassano (bottega di)
Bassano, 1510 c. - Bassano, 1592
Titolo
Tamar e Giuda
Catalogo
418
Supporto
tela, 52 x 59
Provenienza
Dono Girolamo Contarini, 1838
Sala
SALA XIV

La tela illustra una storia della Genesi: la vedova Tamar, travestitasi da meretrice, seduce il suocero Giuda per poter concepire un figlio dal seme della sua stirpe. L’incontro tra le due figure è evocato con grande naturalezza e lo studio luministico condotto con straordinaria finezza. Confrontato con le numerose repliche bassanesche della scena, il dipinto appare sensibilmente ridotto, specie nella parte destra con il paesaggio. I Bassano raffigurarono anche altri due episodi della storia: Hira alla ricerca di Tamar, una cui replica è qui esposta, e Tamar condotta al rogo, documentata dalla versione autografa di Jacopo Bassano a Vienna.